Alta Velocità nel Regno Unito by Trenitalia

Trenitalia Frecciarossa 1000 train

© fsnews.it

Riprendiamo l’articolo della Redazione Economia apparso sul sito del Corriere della Sera 

Trenitalia ha recentemente vinto l’appalto per la gestione del franchise ferroviario della West Coast britannica che comprende i collegamenti InterCity Londra-Edimburgo-Glasgow e l’alta velocità tra Londra e Birmingham. Il servizio non sarà svolto in esclusiva ma condiviso con la multinazionale dei trasporti FirstGroup, il 70% a quest’ultima e il 30% a Trenitalia. In merito alla notizia il Dipartimento dei Trasporti britannico ha dichiarato <<I ricavi del franchise sono stati nell’ultimo anno pari a oltre 1.250 miliardi di euro, con previsione di crescita nei prossimi anni>>. A partire dal 2026, oltre ai già citati collegamenti InterCity, dovranno essere pianificati i servizi sulla recente linea ad alta velocità Londra-Birmingham (High Speed 2).

Sono più di 39 milioni i passeggeri che viaggiano ogni anno sugli InterCity Londra-Edimburgo-Glasgow, con 76 treni che tutti i giorni assicurano 300 collegamenti. Il sodalizio tra le due compagnie prevede il rinnovamento di tutti i 56 treni Pendolino in servizio e l’aggiunta di 25.000 nuovi posti per i viaggiatori. Secondo l’accordo tra Trenitalia e FirstGroup saranno introdotti entro i prossimi 3 anni oltre 260 servizi aggiuntivi ogni settimana con l’introduzione di 13 nuovi treni bi-modali e 10 treni elettrici. Quando i lavori sulla linea High Speed 2 saranno ultimati, circa 30 milioni di persone potranno usufruire di nuovi collegamenti dando ulteriore stimolo allo sviluppo economico dell’intero paese grazie a tempi di percorrenza ridotti tra il nord e il sud dell’isola.

Gianfranco Battisti, direttore della divisione passeggeri nazionale ed internazionale e dell’alta velocità di Trenitalia, ha dichiarato <<A partire dall’acquisizione di c2c nel 2017, la nostra penetrazione del mercato britannico si è notevolmente rafforzata attraverso investimenti in tecnologia e servizi ai clienti>> aggiungendo <<Trenitalia è ora uno dei principali operatori ferroviari in Europa: presente nei mercati francese, tedesco, greco e in partnership austriaco e svizzero, oltreché in Italia e nel Regno Unito. La nostra ambizione è di crescere ulteriormente nel Regno Unito e altrove nei prossimi anni>>.

L’espansione internazionale di Trenitalia continua in Inghilterra con la gara vinta insieme a FirstGroup per l’Alta Velocità

RICHIESTA INFORMAZIONI SULLE SOLUZIONI MULTIRAIL PER IL MERCATO RAILWAY