Trenitalia va in Francia con il treno Frecciarossa 1000

Frecciarossa 1000 train

Frecciarossa 1000 © thetrainline.com

Il gruppo FS lo aveva già annunciato l’anno scorso presentando i nuovi treni regionali Rock e Pop: un ambizioso piano di investimenti da 58 miliardi che si sarebbe sviluppato nell’arco di 4 anni, dal 2019 al 2023, di cui i nuovi convogli rappresentavano solo la fase iniziale. 

La fase successiva e ormai già avviata è quella della internazionalizzazione di FS a partire dallo sbarco sul mercato francese con Frecciarossa. Come previsto dal IV pacchetto ferroviario, il blocco di leggi che norma a livello europeo la circolazione su rotaia e regola i diritti di accesso degli operatori di settore negli altri mercati nazionali, a cominciare dal Dicembre del prossimo anno sarà possibile per la compagnia italiana accedere alla rete d’oltralpe.

Frecciarossa 1000, punta di diamante dei mezzi a disposizione di Trenitalia, è già arrivato a Tronville en Barrois, nel dipartimento della Mosa, all’inizio della scorsa estate per i test necessari ad ottenere l’ammissione tecnica per circolare sui circuiti francesi convenzionali ma anche ad alta velocità. 

Secondo le stime con il Frecciarossa sarà possibile percorrere i 900km della tratta Milano-Parigi in sei ore circa contro le sette attualmente impiegate dal TGV. Un risparmio di tempo e pare anche di denaro, in forza di un biglietto dal costo competitivo, che si spera possa risultare attraente per l’utenza francese anche sull’importante tratta Parigi-Lione e successivamente sulla Parigi-Marsiglia, che potrebbe essere raggiunta dal servizio sempre dal Dicembre del 2020.

La corsa internazionale di FS però non si conclude in Francia. Lo scorso Agosto è stata vinta una gara d’appalto in Gran Bretagna con cui Trenitalia UK assieme a FirstGroup acquisisce la gestione in franchise dei collegamenti tra Londra, Glasgow e Edimburgo. FS giunge così sulla costa ovest dell’isola dove si snoda la più importante rete ferroviaria del Regno Unito, un’operazione che potrebbe portare nelle casse dell’azienda qualcosa come 400 milioni l’anno.

Fra gli altri progetti al via, Trenitalia intende ora fare la propria offerta per aggiudicarsi alcuni appalti negli USA dove stanno per aprirsi concrete occasioni per le metropolitane di Washington e tratte locali a Los Angeles, negli Emirati Arabi, a Riyad, sono di imminente apertura gli uffici di FS International e in Sudafrica è stata da poco acquisita la concessione per un terminal intermodale a Johannesburg.

 


 

Multi Rail ha lavorato sul treno Frecciarossa 1000, progettando e sviluppando tutta la parte catering, sia nell’allestimento che nella fornitura di equipaggiamento per le cucine e i bar come riportato nel nostro portfolio Mercati > Ferroviario:

 

train: ETR 1000
HITACHI RAIL ITALY (ex ANSALDOBREDA), Italy
Bar area: complete equipment without covering
Galley: Reservoir of drinkable and dirty water in the undercarriage

 

Dal prossimo anno Trenitalia sarà in Francia a fare concorrenza al TGV con il treno Frecciarossa 1000 ma molti altri progetti internazionali sono ormai in fase di attuazione

RICHIESTA INFORMAZIONI SULLE SOLUZIONI MULTIRAIL PER IL MERCATO RAILWAY